Search
Harper's Bazaar -2015- MelloGioielli
12187
portfolio-item-template-default,single,single-portfolio-item,postid-12187,eltd-core-1.0,woly-ver-1.0,eltd-smooth-scroll,eltd-smooth-page-transitions,eltd-mimic-ajax,eltd-grid-1200,eltd-blog-installed,eltd-follow-portfolio-info,eltd-main-style1,eltd-disable-fullscreen-menu-opener,eltd-header-standard,eltd-fixed-on-scroll,eltd-default-mobile-header,eltd-sticky-up-mobile-header,eltd-menu-item-first-level-bg-color,eltd-dropdown-default,eltd-,eltd-header-standard-disable-transparency,eltd-fullscreen-search eltd-search-fade,wpb-js-composer js-comp-ver-4.12,vc_responsive

Eventi, News, Press, Press

Harper’s Bazaar -2015-

Le pietre decidono tutto. C’è, nel presidente della IFD – International Fashion Diffusion -, Irina Goudkova qualcosa di tipicamente italiano. Per esempio la passione con la quale lei crea i gioielli del suo brand IG by Irina Goudkova.

Proprio all’apice del successo, inizia la storia di IG by Irina Goudkova. Storia più personale che professionale. “Nella famiglia di mio marito esiste la tradizione di ordinare i gioielli dalla famiglia di orafi napoletani Mello” spiega Irina. “A Napoli collaboriamo da anni con la famiglia di orafi artigiani Mello; Sergio inizialmente ideava personalmente e faceva realizzare da loro i gioielli per me. Poi ho iniziato a partecipare anch’io allo sviluppo del design perché sapevo esattamente che gioiello volevo”. A prima vista la presidente di IFD, Irina Goudkova non aveva ragione di diventare un jewelry designer. Irina non è nata in una famiglia di gioiellieri né ha giocato con i diamanti durante la sua infanzia. Non è legata a qualche jewelry brand ma nel suo business ci sono marchi come Lanvin, Balmain, Moschino, Marni e altri brand. Per capire come sia arrivata a questa scelta difficilmente prevedibile, bisogna osservare attentamente lei come donna e non i suoi successi. Solo allora diventa chiaro che IG by Irina Goudkova è un brand estremamente emozionale.

I primi gioielli con il design di Irina sono stati fatti per lei e le sue amiche. Poi ha funzionato il passaparola. Quando la domanda “dove si può acquistare questa bellezza?” hanno cominciato a farla non solo gli amici ma anche i conoscenti, Goudkova ha capito che era l’ora di trasformare quello che era stato fino a quel momento un hobby in business. In ogni caso questo non le ha impedito di mettere l’anima in questo impegno. Secondo Irina un ruolo speciale nella sua vita hanno le pietre, tormaline paraiba, indicoliti, rubelliti, acquamarine, morganiti, spinelli. “Le persone danno la caccia ai gioielli e non pensano che in realtà l’oggetto dei loro desideri sono le pietre – dice Goudkova. – Loro definiscono il tipo di gioiello – anello, orecchini, braccialetto o pendente.” Dal momento che, si sa, l’umore delle donne è instabile come il tempo in Irlanda, i gioielli -Revolution IG by Irina Goudkova, sono trasformabili per le varie esigenze.

Certamente non è unica particolarità che distingue questo brand da tutti gli altri. Secondo Irina il maggior vantaggio dei suoi gioielli è che tramite essi le donne possono mostrare chi sono in realtà senza nascondersi dietro il nome della grande Maison e impressionare per il prezzo ma esprimere le proprie emozioni. Non è forse questo il lusso?

Date

2 March 2015

Questo sito o gli strumenti terzi utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.